Senza barriere

 

HOTEL INNSBRUCK: SENZA BARRIERE, ovvero l'arte di "regalare a tutti gli ospiti i giorni più belli". Aree accessibili agli ospiti in sedia a rotelle in tutto l'hotel.

Accesso dal pian terreno attraverso porte automatiche

  • 3 ascensori con una larghezza di passaggio di 80 cm
  • Le 4 camere attrezzate per i disabili dispongono tutte di porte larghe 90 cm (porte della camera e del bagno)
  • I lavabi sono reclinabili e accanto ai WC sono presenti i maniglioni di sostegno
  • Le docce sono accessibili con la sedia a rotelle e sono dotate di seggiolino e appositi maniglioni di sostegno
  • Le camere sono sufficientemente ampie per consentire la manovra della sedia a rotelle
  • Tutte le aree dell'hotel, quali ristorante, bar, sale riunioni, piscina coperta (altezza bordo piscina: 26 cm), parcheggio sotterraneo, ecc., sono accessibili senza rampe
  • La zona wellness è tranquillamente accessibile e utilizzabile con una sedia a rotelle larga fino a 60 cm
  • Nelle aree comuni si trova anche una toilette per disabili con tasto di emergenza


Attrezzato per gli ipovedenti

L'Hotel Innsbruck è stato tra i primi hotel senza barriere ad aver previsto un arredamento apposito per gli ospiti ipovedenti.

In collaborazione con TBSV (Associazione tirolese non vedenti e ipovedenti) e con Tirol Werbung (società che si occupa della pubblicità in Tirolo) sono stati elaborati per la prima volta i criteri di controllo degli alloggi attrezzati per i non vedenti.

Durante il progetto pilota sono stati definiti i criteri standard universali per la trasformazione e la riorganizzazione degli alloggi. Su questa base, in futuro le aziende interessate riceveranno la visita di un team di esperti con un rappresentante TBSV che fornirà loro consulenza per implementare le misure richieste.


Senza barriere per gli audiolesi

Su richiesta, l'Hotel Innsbruck offre agli ospiti audiolesi una camera appositamente attrezzata e dotata di un avvisatore luminoso, una lampada sveglia (collegata anche all'allarme antincendio) e una trasmissione diretta del suono televisivo all'apparecchio acustico.